Gradini speciali per il grattacielo Intesa SanPaolo

Nel 2013 Aluscalae ha realizzato per conto di Metra SpA tutte le lavorazioni di fresatura, foratura e taglio dei gradini e dei pianerottoli delle scale di sicurezza Est, Ovest, Nord della nuova sede dell’Istituto Intesa San Paolo a Torino. Definito “un frammento di ghiaccio”, il grattacielo ridisegna il profilo urbano di Torino, con un’altezza di oltre 166 metri e un design avvenieristico.

Il progetto della nuova sede è firmato dallo Studio Renzo Piano di Parigi; lo stesso aveva interpellato Aluscalae alcuni anni prima per ricevere campioni e disegni dei profili dedicati alle nostre superfici calpestabili (catalogo Aluplana) e, da essi, aveva tratto spunto per la progettazione e disegno di un set di nuovi profili adatti a coprire i carichi e le dimensioni richieste dalle scale stesse con l’innovazione di una fresatura ortogonale (antisdrucciolo) originale con passo 50 mm.

La quantità di profili lavorati, per i 37 piani dell’edificio, è stata di circa 90 tonnellate di alluminio in lega EN6063 T6, corrispondente a duemilatre gradini da 1760 mm e a circa 1450 mq di pianerottoli; particolare cura è stata messa nel disegno e lavorazione degli elementi per allineare tutte le fresature dei gradini a quelle dei pianerottoli.

Fase di installazione di uno dei pianerottoli Aluplana per la Torre Intesa SanPaolo